650 visitatori online
Banner

Un sinistro di Zaza, leggermente deviato, a due minuti dal 90° regala alla Juventus la quindicesima vittoria consecutiva e il sorpasso ai danni del Napoli al termine di una sfida che ha regalato pochissime emozioni. La più grande nel primo tempo è un salvataggio di Bonucci su Higuain quando l’argentino stava per colpire a colpo sicuro.

 

Non solo gli under 15, anche gli under 17 LegaPro, nel caso allenati da Luca Mezzano, in una situazione analoga espugnano l'"Ale & Ricky" battendo la Juventus nel derby in anticipo per 2-1 allontanandola in classifica, mantenendo la leadership tra le squadre di A e B nel girone. Successo in rimonta, dopo il gol poco prima dell'intervallo di Sbordone, ma nella ripresa prima Rauti impatta il risultato e poi Più regala la gioia al Torino.

 
Chievo e Sassuolo dividono la posta
Stampa E-mail

Dopo aver battuto il Toro sei giorni fa, il Chievo viene bloccato in casa da un Sassuolo ormai incapace di ritrovare la vittoria. Nel primo tempo per quasi mezz’ora non succede praticamente nulla, sino a quando Rigoni non viene atterrato in area da Peluso e Birsa trasforma il rigore conseguente. Ma passa soltanto un minuto e i romagnoli trovano il pari con Sansone che segna con un bel destro a giro dal limite. Nella ripresa ci provano con maggiore convinzione i padroni di casa, soprattutto con Inglese, ma il punteggio non cambia.

 

Grande prova d'orgoglio del Frosinone che dopo i ko di ieri di Verona e Carpi, espugna il campo dell'Empoli e fa un balzo in classifica avvicinandosi a soli due punti alla Sampdoria (a sei, momentaneamente, anche dal Torino). Vantaggio nel primo tempo di Ciofani, poi nella ripresa il pari del solito Maccarone ma lo stesso Ciofani, dal dischetto, regala tre punti salvifici ai ciociari.

 

Che sarebbe stato difficile lo si sapeva in anticipo, ma che la giornata di oggi si trasformasse in un incubo era difficile immaginarlo. Contro il Prato, la Berretti di Dario Migliaccio interrompe la serie positiva cadendo per 3-0, a far la differenza soprattutto il cartellino rosso sopraggiunto a Benedetti dopo venti minuti sul punteggio di 1-0. Toro coraggioso, che deve però capitolare altre due volte nella ripresa.

 

Il successo in casa del Livorno acquisisce ancora maggior risalto per i risultati di chi, al momento, precede i granata: stiamo parlando della Fiorentina, che dopo essere passata in vantaggio cede di schianto alla Sampdoria, e del Sassuolo, che segue le stesse orme in casa contro lo Spezia. Toscani ed emiliani ora ad un solo punto. Si avvicina il secondo posto occupato dall'Entella (quattro le lunghezze di distanza e scontro diretto in casa alla terz'ultima), questa sera impegnato nel derby con il Genoa. Buone notizie anche dagli altri gironi.

 

Nessun problema per il Torino di Moreno Longo nell'avere la meglio, oggi pomeriggio, del Livorno penultimo in classifica, centrando così il terzo, vitale, successo consecutivo in campionato. Sotto una fitta pioggia ed accompagnato da un poco amichevole quanto fastidioso venticello, i granata dominano l'incontro senza rischiare quasi nulla mostrando forte determinazione soprattutto nel momento in cui gli amaranto hanno provato a riaprire la sfida.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB