1226 visitatori e 2 utenti online

A coronare una giornata negativa in tutti i sensi ci si mette anche la formazione Giovanissimi Nazionali di Roberto Fogli, incredibilmente battuta in casa dallo Spezia per 3-2. Vantaggio iniziale di Tassone, pari a fine tempo per gli ospiti, poi una doppietta di Scarlino nella ripresa mette ko i granata che accorciano con Ekra ma è ormai troppo tardi. Brutta sconfitta per il Toro alla luce anche del ko interno della Juventus contro il Genoa.

 

Dopo l'inattesa sconfitta interna con il Sassuolo il presidente del Torino Urbano Cairo, raggiunto al termine dai fischi di gran parte dello stadio, è voluto intervenire a seguito della riunione con Petrachi e Ventura: "Abbiamo gli stessi punti dell'anno scorso, questi fischi sono esagerati, abbiamo perso non sfruttando un sacco di palle gol sbagliando un rigore". E su Ventura: "Massima fiducia, sta facendo bene, a gennaio vedremo cosa si può fare".

 
Squadra in campo già domani
Stampa E-mail

Terza sconfitta consecutiva tra campionato ed Europa League per il Torino di Giampiero Ventura, che domani non avrà tempo di riposare e tornerà subito in campo per una sessione di allenamento a porte chiuse, in preparazione della gara contro il Bruges, anche queste decisiva ai fini della qualificazione. Probabile lavoro di scarico per chi ha giocato oggi a mezzogiorno.

 
Cagliari pari a Napoli, Empoli espugna Parma
Stampa E-mail

Crolla ancora il Parma di Donadoni in casa contro l'Empoli che con questi tre punti scavalca il Torino. La Samp riesce ad impattare a Cesena passando in svantaggio ma fallendo l'impossibile per vincere. Splendido pari anche per un coraggioso Cagliari a Napoli, così come il Chievo a Udine. La Fiorentina torna al successo espugnando il campo del Verona. Questa sera il derby di Milano, lunedì chiude Genoa-Palermo.

 

Oggi era in giornata sì, Omar El Kaddouri, ma non è bastato. Anche lui, come Ventura, ha visto un buon Toro: “Meritavamo almeno un punto, un po' abbiamo avuto sfortuna e un altro po' non siamo stati bravi a concretizzare, perché se avessimo messo dentro la metà delle palle create ora parleremmo di un altro risultato”.

 

La terza sconfitta di fila e il momento nero del Toro? Colpa dell'ambiente, almeno secondo Giampiero Ventura: “I fischi di oggi? Evidentemente certe cose non arrivano mai per caso. Oggi dopo pochi minuti ho sentito partire i primi cori contro la squadra, come 'Tirate fuori le p...'. E stiamo parlando di un gruppo che ha più punti dello scorso anno, che è in lotta per l'Europa League e oggi ha creato numerose occasioni da gol, subendo solo nel finale. Se avessimo vinto con un paio di gol di scarto non avremmo rubato niente. L'ambiente  non era certamente favorevole”.

 

Ha saputo reggere nel primo tempo, contro un Toro più arrembante, ma alla distanza è uscito alla grande e ora Eusebio Di Francesco si può godere questi tre punti che proiettano ancora più in alto il suo Sassuolo: “Francamente non mi aspettavo un Torino così, con una sola punta, lo dico sinceramente. Le partite si possono vincere e si possono perdere, conta la mentalità con cui le affronti e io non penso mai troppo a come giocano gli altri, vado avanti con le mie idee e il mio sistema di gioco”.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB