189 visitatori online
Banner

Ci sarà un solo ex, domani, nel derby della Mole per quanto riguarda la formazione bianconera, e che probabilmente, al fischio d'inizio, sarà in campo nel possibile turnover applicato dal tecnico Massimiliano Allegri. Per lui mai l'esordio in maglia granata, una stagione con la Primavera (con cui fallì una rete decisiva proprio nella stracittadina giovanile centrando la traversa da pochi passi) e poi il ritorno all'Udinese.

 

Per la prima volta il direttore di gara romano Paolo Valeri dirigerà il derby della Mole, con dei precedenti per i granata tutt'altro che benevoli. Solo due sconfitte in nove partite disputate, ma ben sette pareggi e, dato da non sottovalutare, nessuna vittoria per il Torino. Non si riscontrato tuttavia situazioni particolari che hanno indirizzato le varie partite della formazione granata.

 

Per il derby della Mole, in programma sabato sera, ore 20.45, allo Stadium, il designatore arbitrale ha scelto il fischietto verde Paolo Valeri della sezione AIA di Roma 2. Valeri si avvarrà della collaborazione dei primi assistenti Di Liberatore e Dobosz, del quarto uomo Costanzo e degli addizionali di porta Rocchi e Celi.

 

Da qualche anno la Juventus ha preso il possesso delle partite giocate in casa granata, mentre il bilancio di quelle disputate in trasferta dal Torino è da molto tempo davvero impietoso, con i bianconeri che vantano il doppio dei successi (quarantotto contro ventiquattro) a fronte di ventidue pareggi. Peggio ancora se si prende in considerazione solo il campionato di serie A, in questo caso il divario si allarga enormemente.

 

Non figurano calciatori squalificati tra le formazioni di Torino e Juventus, che sabato si scontreranno nella trentacinquesima giornata del campionato di serie A. Per il Torino, rimangono in diffida Castan, Moretti e Ljajic, mentre tra i bianconeri entra nell'elenco dei cattivi Dani Alves. Due giornate per il giallorosso Strootman. Secondo anello "verde" chiuso per l'Inter, Ciurva Nord senza spettatori per la Lazio.

 

Il Napoli vola e affossa l'Inter di Pioli, con una rete di Callejon ma anche con un gioco espresso migliore e la possibilità di arrotondare un successo meritato. Sfida che chiude il trentaquattresimo turno, con i partenopei che hanno approfittato in pieno del ko della Roma nel derby capitolino per portarsi a meno uno. Nell'occasione, a secco sia Mertens che Icardi.

 

Risultati a sorpresa nelle gare di Serie A del pomeriggio per la 34^ giornata, compresi quelli delle squadre che precedono il Toro. Andando con ordine, meritata vittoria della Lazio nel derby con doppietta di Keita e rigore inventato da Orsato per il pareggio dei giallorossi. Un risultato che praticamente consegna lo scudetto alla Juventus a quattro giornate dalla fine. Solo pari per il Milan a Crotone e clamorosa sconfitta della Fiorentina a Palermo con i viola che rimangono soli sei punti sopra il Toro. In coda perdono in casa sia il Genoa che l'Empoli e quindi per il Crotone ci sono ancora speranze. Questa sera il programma si conclude con Inter-Napoli.

 

L'Atalanta di Gasperini blocca la Juventus nell'anticipo della trentaquattresima giornata, con una gara di grande cuore in cui, probabilmente, avrebbe meritato di vincere. Vantaggio a fine primo tempo di Conti con un bel pallonetto, poi nella ripresa lo show "bianconero" di Spinazzola che prima sigla l'autorete del pari, poi concede a Dani Alves lo spazio per il colpo di testa del 2-1. Sul gong arriva il pari di Freuler, che beffa i bianconeri e, probabilmente, toglie loro la possibilità di vincere lo scudetto contro il Toro.

 

La Sampdoria si presenta a Torino con due sconfitte consecutive alle spalle, una delle quali contro il Crotone, in casa, nell'ultima giornata. Giampaolo dovrà fare a meno di elementi di una certa importante, come Muriel davanti, ma anche Barreto e Palombo in mediana, Sala in difesa ed il portiere titolare Viviano, dunque formazione in piena nei ruoli chiave.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 5 di 571
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB