124 visitatori online
Banner

Se mai ci fossero ancora dei dubbi sul futuro di Joe Hart, li ha chiariti direttamente il portierone inglese intervistato dalla versione inglese di Sky Sport. “Il mio ritorno in Premier League è molto probabile, anche se non sono in contatto con nessuno”.

 

Urbano Cairo ai microfoni di Radio Deejay ha fatto un bilancio sulla stagione del Torino: “Io credo che sia una buona stagione ma c’è rammarico nel vedere come alcune squadre che stanno davanti stiano rallentando così. Avremmo potuto giocarcela, ma ad ogni modo la stagione è buona, abbiamo segnato 65 gol. E poi abbiamo lanciato tanti giovani, fatte belle cose. Sinisa Mihajlovic ha fatto una bella squadra”.

 

Insieme al tecnico Mihajlovic ha parlato anche il capitano Marco Benassi, che ha lasciato il microfono a Belotti per la lettura dei nomi a Superga: "Sono contento di poterlo spiegare in prima persona. E' una decisione mia, ne ho parlato con la società dopo averlo detto al mister, poi con Venera e con il Presidente. Non ho tanta esperienza come capitano ma un pensiero ce l'ho: un buon capitano deve anche saper cedere il passo a chi sta facendo meglio, e Belotti ha fatto e fa cose straordinarie".

 

Dopo Marco Benassi, ecco anche le poche parole del centrale di centrocampo Joel Obi, reduce dall'ennesimo infortunio, interpellato su tale situazione solo all'ultima domanda della conferenza stampa: "Mi sento bene, mi sto allenando regolarmente e sono a disposizione della squadra.

 

Ha parlato oggi in conferenza stampa il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic, che ha esordito sulla prossima gara di campionato: "Dopo aver affrontato la squadra più forte, adesso dovremo affrontare quella più bella, che gioca il miglior calcio in Italia, l'unica che ci ha preso a pallonate. Hanno il miglior attacco ma come ho detto della Juventus che non esistono squadre imbattibili, la cosa vale anche per il Napoli. Mi aspetto di giocare a testa alta, lo stesso atteggiamento mostrato con la Juve. Dimostriamo di essere un gruppo unito, sarebbe già una bella soddisfazione per noi".

 

Prima del girone di ritorno, la stragrande maggioranza dei punti conquistati dal Torino arrivavano dalle partite interne. Una sola sconfitta contro la Juventus, per di più immeritata e con il neo della mancata espulsione di Rugani (non ci fu neppure il giallo, scelta che risulterà doppiamente decisiva nella ripresa) dopo dieci minuti per il fallo da ultimo uomo su Belotti lanciato a rete, per il resto due pareggi e sei successi.

 

Il periodo successivo al pranzo, con i tecnici di Torino e Napoli che parleranno rispettivamente in conferenza stampa alle 13 (Maurizio Sarri) ed alle 13.30 (Sinisa Mihajlovic insieme a due calciatori) prima degli allenamenti di rifinitura che precederanno l'elenco dei convocati. Nessun dubbio per l'allenatore granata (che dovrà però fare a meno degli squalificati Acquah e Moretti), da valutare il solo Maksimovic nel Napoli

 
Accadde oggi...
 E-mail

13 maggio 1962 - Il capitano del Torino Giorgio Ferrini scende in campo per la prima volta nella sua storia calcistica con la maglia della nazionale italiana. Si tratta di un'amichevole contro il Belgio allo stadio Heysel di Bruxelles, che gli azzurri vincono bene con il punteggio di 3-1. Per Ferrini ci saranno altre sei successive convocazioni.

 
La rassegna stampa del 13 maggio 2017
 E-mail

Come aprono i quotidiani della carta stampata di oggi sul Torino (Tuttosport, Gazzetta dello Sport, Cronaca Qui).

TUTTOSPORT

Il Toro è quarto. Lo dice la scienza
Un sistema misura l'efficienza delle squadre in base al tipo di gioco prodotto: granata da Europa per qualità e sostanza
di Marco Bonetto
a pagina 15

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 8 di 1719
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB