302 visitatori online
Banner

Tra i pali, si tratta di uno dei portieri più forti in circolazione, probabilmente il migliore quando si tratta di dover chiudere lo specchio nell'uno contro uno (quante volte l'inglese ha salvato la propria porta con l'avversario lanciato in zona gol e la retroguardia ormai messa fuori causa), sicuramente, nel complesso, il numero uno per eccellenza da quando Cairo si è insidiato sotto la Mole.

Il problema di Hart è il gioco "aereo", che per un portiere si traduce nelle uscite in presa alta. E' già la terza, o forse quarta volta che l'estremo difensore di proprietà del Manchester City si produce nelle cosiddette "sfarfallate", che purtroppo, al Torino, sono costati gol e punti. Contro l'Atalanta ha portato al pareggio dei bergamaschi all'andata, contro l'Inter al pari definitivo, idem contro il Crotone. Sono almeno cinque punti di saldo negativo, anche se saremmo degli ipocriti a negare che la somma dei punti portati in cascina grazie ai suoi interventi sia almeno il triplo.

Ciò nonostante il problema delle uscite in presa alta di Hart si fa sempre più incisivo, e questo porta ad una paura che si spera non debba ripetersi. L'arrivo anticipato di Milinkovic-Savic è utile a capire se quest'ultimo potrà sin da subito difendere i pali del Torino, ma se non sarà così, ci auguriamo che si trovi una soluzione diversa dal riproporre, in tale ruolo Padelli, perché, con tutto il rispetto, se il mercato estivo porterà i significativi miglioramenti in alcuni reparti, tornare a rendere la porta nulla potrebbe essere controproducente per la stagione a venire.

 

Commenti  

 
#13 Granata On Line 2017-04-20 10:52
Illuminami, ma considero Doardo, Pastine e Biato meno scarsi di lui. Altra considerazione, qui è transitato un certo Morello, indovina a Pisa, con Ventura, di chi era la riserva Padelli?
 
 
#12 tric 2017-04-19 21:58
Citazione Granata On Line:
Padelli è di gran lunga il più scarso portiere che è transitato da queste parti negli ultimi cinquant'anni. Non va bene neppure come secondo, e a parte le cazzate che faceva ogni due partite, non ci si ricorda di una parata che abbia portato un punto (una parata serie intendo). Oltretutto, nelle classifiche degli ultimi tre anni (sia di voto che di rendimento) era sempre ultimo o penultimo, e non poteva essere altrimenti. Nessuno a parte Ventura (gli trombava la figlia, per forza, non c'è altra spiegazione) ha creduto su di lui, l'Udinese l'ha cacciato non rinnovandogli neppure il contratto come secondo, ovunque sia andato lo ricordano con ribrezzo (Crotone, Avellino, Bari, Toro, per non parlare del Liverpool), in serie A sono tutti più forti di lui compresi parecchi secondi. Se lo riprendono, è veramente una vergogna, tanto vale evitare di fare la campagna acquisti per rimettere in porta questo qui.

Hai la memoria corta o sei giovanissimo?
 
 
#11 Granata On Line 2017-04-19 17:56
Poi è chiaro che Hart non vale tutti i soldi che vengono richiesti, sicuramente non vale quello che guadagna di stipendio, ma il fatto che in Italia non ci siano fenomeni, non significa che ci siano tante altre merde, calcisticamente parlando, come quello in oggetto.
 
 
#10 Granata On Line 2017-04-19 17:54
Citazione Maurygranata:
Associare Hart con Padelli è come paragonare il barolo con l'aceto (mi era venuto un altro paragone con una crema da spalmare ma era troppo cattiva...) Quest'anno se non avessimo avuto lui in porta malgrado alcuni suoi errori ma Padelli, saremmo già matematicamente in b da Natale e con tutto il rispetto che posso avere per Padelli spero il suo futuro sia lontano dal Toro


Maury, il paragone ci sta alla grande, la merda con la cioccolata.
 
 
#9 Granata On Line 2017-04-19 17:54
Padelli è di gran lunga il più scarso portiere che è transitato da queste parti negli ultimi cinquant'anni. Non va bene neppure come secondo, e a parte le cazzate che faceva ogni due partite, non ci si ricorda di una parata che abbia portato un punto (una parata serie intendo). Oltretutto, nelle classifiche degli ultimi tre anni (sia di voto che di rendimento) era sempre ultimo o penultimo, e non poteva essere altrimenti. Nessuno a parte Ventura (gli trombava la figlia, per forza, non c'è altra spiegazione) ha creduto su di lui, l'Udinese l'ha cacciato non rinnovandogli neppure il contratto come secondo, ovunque sia andato lo ricordano con ribrezzo (Crotone, Avellino, Bari, Toro, per non parlare del Liverpool), in serie A sono tutti più forti di lui compresi parecchi secondi. Se lo riprendono, è veramente una vergogna, tanto vale evitare di fare la campagna acquisti per rimettere in porta questo qui.
 
 
#8 marcello 2017-04-19 16:47
Premesso che con l'uomo e il ragazzo Padelli, non ho alcun rancore, come professionista e cioè come portiere non lo vorrei più.

Leggo però su altro sito le dichiarazioni di Martina, il suo procuratore, che afferma che al momento hanno sul tavolo solo una proposta: RINNOVO CON IL TORO!!

Nel senso che il Toro gli avrebbe già proposto di rimanere!!

Spero caldamente siano frasi ad effetto (e false) fatte da un procuratore per rendere più appetibile il proprio assistito...
 
 
#7 max66 2017-04-19 16:41
Io sono onorato di avere Hart al Toro. Bravo, simpatico, anche umile in certe situazioni nonistante sia IL PORTIERE DELLA NAZIONALE INGLESE. Io lo terrei. Costa troppo? Bisognerebbe chiederlo alla Kappa ed a chi vende i diritti delle partite all'estero. Io penso che in Inghilterra abbiano guardato qualche partita del Toro e si sia venduta qualche maglietta.
 
 
#6 max66 2017-04-19 16:34
Citazione Maurygranata:
....spero il suo futuro sia lontano dal Toro

-72 GIORNI alla scadenza del contratto.
 
 
#5 Maurygranata 2017-04-19 15:20
Associare Hart con Padelli è come paragonare il barolo con l'aceto (mi era venuto un altro paragone con una crema da spalmare ma era troppo cattiva...) Quest'anno se non avessimo avuto lui in porta malgrado alcuni suoi errori ma Padelli, saremmo già matematicamente in b da Natale e con tutto il rispetto che posso avere per Padelli spero il suo futuro sia lontano dal Toro
 
 
#4 simon 2017-04-19 11:45
Skurupsky non credo che verrà. La Roma sembra non possa tenere il suo attuale portiere dal nome improponibile quindi si terrà ben stretta Skurupsky.
riguardo ad Hart concordo più o meno con gli altri; è simpaticissimo e abbastanza bravo, ma non un campionissimo. E come già detto non vale le cifre che girano sul suo nome
 
 
#3 tric 2017-04-19 11:04
Secondo me la sindrome di Padelli ce l'ha un buon numero di tifosi del Toro (e mi sembrano gli stessi che hanno la sindrome di Cairo). Non è certo un fenomeno, ma di fenomeni in Italia non ce ne sono molti: forse tre. Comunque non si può iniziare un campionato con le incognite in porta, quindi Skurupsky!
 
 
#2 My toro 2017-04-19 10:05
A me sembra che Hart fino al momento in cui sono iniziati a uscire titoloni di mercato e congetture varie sulla possibilità da parte di Cairo di accaparrarselo in qualche modo sia stato un ottimo portiere qualche svarione ci sta visto anche il modo iperoffensivo in cui giochiamo. Poi onestamente è stato un altro tipo di portiere non molto meglio di Padelli. Per essere chiari è una follia anche il solo pensare ad un riscatto i costi sono improponibili sia per l'età che per le casse societarie. Riguardo al futuro le vie sono 2 o i crede che Milinkovic-Savic meriti fiducia ed io propendo per questa scelta visto anche il costo non esiguo del giocatore o lo si manda a GIOCARE da qualche parte e si prende Skorupski che è già bell'e pronto. Ma il serbo deve giocare se no fa la fine di Ichazo che quelle due o tre partite che aveva fatto non era stato poi così male. E senza dimenticare che abbiamo ancora Gomes che a Salerno sta facendo molto bene.
 
 
#1 marcello 2017-04-19 09:49
"...nel complesso, il numero uno per eccellenza da quando Cairo si è insidiato sotto la Mole..."

Ma, a me viene in mente un portiere che a Torino ha fatto "meraviglie" nell'era Cairo: Sereni!
Di lui, ricordo davvero diverse partite salvate con interventi prodigiosi.

Per il resto, ricordo diversi portieri "onesti", alcuni mediocri e qualche vero "sotto la media".

Fare confronti con "questi" portieri è un conto; farlo con l'élite anche solo del campionato italiano è un altro.
E in questo caso, Hart non riuscirei a metterlo nei primissimi in assoluto...
 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB