344 visitatori online
Banner

Nella giornata dell’esonero ufficiale di Massimo Oddo dalla panchina del Pescara (squadra affidata a Zauri) anche Moreno Longo rischia grosso. La pesante sconfitta ad Ascoli, 3-1 per i marchigiano, e una posizione in classifica che si fa sempre più complicata faranno riflettere i dirigenti del club anche se il prossimo turno è sufficientemente vicino per pensare che almeno per ora non succederà nulla di concreto. Ma l’ex tecnico della Primavera granata, alla sua prima esperienza in serie B e non in una big, è in un momento di grossa difficoltà.

 

Commenti  

 
#10 freddy99 2017-02-16 21:05
Incredibile, la Pro è una squadra imbarazzante (in senso negativo). 4 giocatori, poi, sono di scuola Toro (non certo Vives). Fortuna che non sono più tornati alla base (a parte Aramu che tornerà, per essere ceduto defnitivamente) .
 
 
#9 Maverick86 2017-02-15 14:26
Citazione marcello:
Interessante quello che scrivete tutti, e credo ci sia del "vero" in ogni post.
Onestamente, sono più dalla parte di Maverick quando scrive che tra giovani e prof c'è... il mare!
Cicciograziani non scrive una cosa sbagliata quando dice che Longo con materiale tecnico "medio" ha ottenuto risultati eccezionali (se ricodo bene sempre nelle 8 finaliste); ma lavorare con ragazzi da formare è una cosa; con professionisti un'altra.
Un "adulto con dei difetti", a una certa età è meno propenso mentalmente a rimettersi in gioco; un ragazzo è quasi un foglio bianco su cui poter scrivere quasi da zero.


Il discorso non è molto diverso quando un giovane della primavera va a giocare in LEGA PRO e dopo 1-2 anni rimane ANCORA in lega pro: la risposta è una sola: SCARSO per certi livelli.

Che poi, se mi prendi uno della lega pro a caso e lo metti nel Barcellona o nel Chelsea, magari gli fanno pure fare qualche gol, ma il suo valore non si può misurare se di fianco hai dei mostri, mentre i valori emergono tra i "pari", se emergono...
 
 
#8 marcello 2017-02-15 14:14
Interessante quello che scrivete tutti, e credo ci sia del "vero" in ogni post.
Onestamente, sono più dalla parte di Maverick quando scrive che tra giovani e prof c'è... il mare!
Cicciograziani non scrive una cosa sbagliata quando dice che Longo con materiale tecnico "medio" ha ottenuto risultati eccezionali (se ricodo bene sempre nelle 8 finaliste); ma lavorare con ragazzi da formare è una cosa; con professionisti un'altra.
Un "adulto con dei difetti", a una certa età è meno propenso mentalmente a rimettersi in gioco; un ragazzo è quasi un foglio bianco su cui poter scrivere quasi da zero.
 
 
#7 cicciograziani 2017-02-15 14:06
Longo uno di noi, gli auguro il meglio. L'idea che mi sono fatto io è che disponga di giocatori davvero scarsini. vero che i ragazzi sono una cosa e gli adulti un'altra, però era troppo forte prima per pensare che non sia in grado di gestire una di B. dagiocatori presi uno per volta medi, ci ha vinto uno scudetto, è andato in finale un anno prima...
 
 
#6 simon 2017-02-15 09:29
Citazione lucatoro:
diciamo che le esperienze fanno curriculum e questa esperienza non brillerà nel curriculum di Longo. Non lo conosco quindi non giudico, dico solo che per la nostra piazza ci deve essere gente o molto esperta o estremamente palluta per reggere una pressione assurda in rapporto alle potenzialità

Il concetto che Lucatoro porta avanti da sempre e cioè la distanza tra potere economico attuale del Toro e blasone, che lo vorrebbe tra le primissime semrpe è assolutamente esatto. siamo sempre schiacciati da un mega blasone, eppure come numeri di fatturato, ingaggi e altro siamo circa a metà classifica. e i tifosi questa situazione la soffrono.
 
 
#5 simon 2017-02-15 09:27
La pro Vercelli è società molto piccola, l'obbiettivo era ed è la salvezza. La rosa messa a disposizione è quella che è. Poi vale la solita diatriba se l'allenatore fa rendere al 100% la squadra. Se un altro magari con gli stessi giocatori otterrebbe di più. Stesso discorso che si fa qui per Miha: sta facendo il massimo o un altro al suo posto otterrebbe di più al Toro con questa rosa?
Marcello qui ha ragione, non esiste quasi mai la controprova
 
 
#4 lucatoro 2017-02-15 09:25
diciamo che le esperienze fanno curriculum e questa esperienza non brillerà nel curriculum di Longo. Non lo conosco quindi non giudico, dico solo che per la nostra piazza ci deve essere gente o molto esperta o estremamente palluta per reggere una pressione assurda in rapporto alle potenzialità
 
 
#3 Maverick86 2017-02-15 00:10
Citazione marcello:
Io ammetto che ci aveVo fatto un pensierino.
Magari è come dice Maverick, anche perche le argomentazioni che porta hanno un senso
O magari invece nEl Toro avrebbe fatto bene.
Non lo sapremo mai.

Capello arrivò dalla primavera del Milan e vinse più dell'osannato Sacchi.

Simone Inzaghi sta lavorando bene nella Lazio mi pare.

Dipende. Non ho certezze in merito


Esempi come Capello sono a parte, facile prendere una squadra di fenomeni e vincere, come Zidane nel Real...

Simone Inzaghi a differenza di Longo ha avuto più esperienza nazionale e internazionale come giocatore (praticamente quasi SOLO nella Lazio) e comunque per puro caso si è ritrovato lì in prima squadra e ancora per puro caso è stato confermato quest'estate.
Ora sta facendo bene così come magari Longo potrà diventare un bravo allenatore ma al momento è presto per lui sembrerebbe.
 
 
#2 marcello 2017-02-14 23:42
Io ammetto che ci aveVo fatto un pensierino.
Magari è come dice Maverick, anche perche le argomentazioni che porta hanno un senso
O magari invece nEl Toro avrebbe fatto bene.
Non lo sapremo mai.

Capello arrivò dalla primavera del Milan e vinse più dell'osannato Sacchi.

Simone Inzaghi sta lavorando bene nella Lazio mi pare.

Dipende. Non ho certezze in merito
 
 
#1 Maverick86 2017-02-14 22:51
Molti lo volevano come dopo Ventura, ricordo bene...

Dato che sta facendo schifo con la Pro Vercelli, cosa significa? Che è un allenatore brocco? O forse che allenare degli adolescenti è differente che affacciarsi nel calcio "vero" e che è necessaria una buona gavetta prima di pensare di allenare un ambiente così caldo e pretenzioso (a volte troppo) come il nostro?

PER IL SUO BENE, per fortuna che non è stato scelto lui al posto di Ventura (e non c'entra nulla Miha in questo discorso).
 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB