439 visitatori online
Banner

Un gol all'inizio apre la sfida, uno alla fine la riequilibra e permette al Pisa, in crisi interna con le dimissioni di Gattuso e l'avvento di Colonnello, di raggiungere i rigori decisivi ad accedere al quarto turno in cui sfiderà il Torino al "Grande Torino" tra fine novembre ed inizio dicembre (la Lega Serie A deciderà anticipi e posticipi), gara valida per il quarto turno della Coppa Italia la cui vincente incontrerà a San Siro il Milan di Montella.

La Salernitana batte il calcio d'avvio e dopo appena venti secondi passa in vantaggio con un colpo di testa di Donnarumma che si inserisce tra due difensori sul cross di Caccavallo e insacca. Il Pisa si avvicina al pareggio su calcio d'angolo, poi lo stesso Donnarumma centra la traversa che potrebbe chiudere la gara. Nel finale di tempo grande risposta di Terraciano sul colpo di testa di Crescenzi. Nella ripresa i campani reclamano un calcio di rigore in avvio. Tutto scorre liscio fino all'ultimo minuto di recupero, quando Terracciano si supera su Longhi ma non può nulla sulla ribattuta del neo entrato Montella che porta la partita ai supplementari. L'unica azione degna di nota, poi, dei supplementari capita sui piedi di Lupoli, ma sulla conclusione a botta sicura un difensore salva sulla linea, rinviando l'esito i calci di rigore che premiano un indomito Pisa.

 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB