577 visitatori online
Banner
La rassegna stampa del 16 maggio 2017
 E-mail

Come aprono i quotidiani della carta stampata di oggi sul Torino (Tuttosport, Gazzetta dello Sport, La Stampa).

TUTTOSPORT

Intervista a Gasbarroni: "Toro, hai il Genoa per rifarti. In campo niente gemellaggio"
"Non c'ero e per quanto ne so non c'entravo: ma ricordo bene cosa accadde..."
di Nicola Gallo
a pagina 10

Toro senza difesa: in ritiro!
La peggiore dell'Era Cairo, battuta da 17 partite consecutive: non bastano ritocchi
di Camillo Forte
a pagina 11

Cairo spara: "Inguardabili, già in vacanza"
Tifosi freddini alla ripresa degli allenamenti. Lukic con la febbre, Valdifiori e Ajeti con la Primavera: hanno chiuso qui col Toro?
di Nicola Balice
a pagina 11


GAZZETTA DELLO SPORT


Cairo: «Il Torino era in vacanza ripartiremo da Belotti»
Il presidente granata bacchetta i suoi dopo i 5 gol presi dal Napoli «potevamo fare di più per l’europa»
di Alessandra Gozzini
a pagina 5


LA STAMPA

Toro, difesa tutta da rifare per pensare in grande
Mai nella storia 17 turni di fila con gol al passivo. Il ko col Napoli lascia il segno: granata in ritiro
di Roberto Condio
a pagina 36


CRONACA QUI

Belotti prepara le valigie? Cairo lo chiama a rapporto
Il Gallo ha già disdetto il contratto d’affitto della casa in centro
di Emanuele Pastorella
a pagina 29

Il presidente granata sul brutto ko con il Napoli in casa: «E’ successo qualcosa di inspiegabile»
«Giocatori in vacanza, prestazione orribile»
di Emanuele Pastorella
a pagina 29

 

Commenti  

 
#13 freddy99 2017-05-16 20:19
Citazione lucatoro:
la squadra doveva andare in ritiro domenica sera se si voleva mandare un messaggio chiaro, e non a Torino ma lontano dalla città.

Giustissimo, inutile tutto il resto della discussione.
 
 
#12 Granata On Line 2017-05-16 15:22
Forse uno dei problemi è anche li, troppe teste che lavorano sulla tattica e magari in modo separato sui reparti, può creare confusione. In effetti Mihajlovic sta sbagliando parecchio soprattutto perché dopo aver capito che con una squadra tanto offensiva necessiti di un giocatore come Acquah nel centrocampo a due, e di conseguenza, se non c'è, dovresti quantomeno rimpolpare la mediana, altrimenti contro il Napoli fai queste figure (soprattutto perché i giocatori scendono in campo in vacanza).
 
 
#11 marcello 2017-05-16 14:35
Citazione lucatoro:
quello che mi lascia basito è che sull'equilibrio di squadra siamo veramente in tanti, qui ed altrove, a pensarla nello stesso modo, non credo che siamo dei geni della lampada, quindi...perchè non si pone rimedio alla cosa? d


Che non siano in grado di farlo?
(Il plurale "siano" è fortemente voluto, nel senso che mai il Toro si è "concesso" un numero così elevato di allenatori-preparatori-tattici-....)
 
 
#10 marcello 2017-05-16 14:33
Mi piace molto l'impronta data alla discussione da MyToro e da LucaToro.

Su Ljajic per una volta mi "ergo" a suo difensore (domani...neve su tutta Italia :-) )
Corre! Si impegna! Si sbatte! Sull'ultimo Ljajic su questo punto, sono contento. E convinto!

E' sul fronte tecnico che sono più in difficoltà: preso per fare la differenza, per essere il "faro tecnico", per colmare contro le grandi una parte del gap tecnico, non ha reso come sperato.
Colpa sua? Di chi lo mette in campo? Più di così, intrinsecamente , lui non può?
Al momento non saprei.
La paura nasce da una certezza: al momento ha già cambiato diversi allenatori e nessuno ha mai spremuto dal giocatore più di....così...
 
 
#9 My toro 2017-05-16 13:38
dopodichè chiediamoci se lui, un centravanti, baselli e 2 terzini di spinta come i nostri noi ce li possiamo permettere il prossimo anno, MI RIFERISCO A CARATTERISTICHE INSITE, NON A MANCANZA DI IMPEGNO O SACRIFiCIO Lucatoro su Ljaijc abbiamo un opinione simile anch'io avevo già scritto che se avesse la costanza giocherebbe nel PSG O Manchester ma è dovere spronare in maniera molto più incisiva chi può dare di più. Su quello che ci possiamo permettere come assetto dipende anche dalla volontà di sacrificio e soprattutto bisogna aumentare la fisicità del centrocampo e della difesa intendo proprio più kg e più centimetri aumentando la fisicità puoi reggere il confronto. Poi bisogna anche cambiare l'idea di impostazione della manovra deve diventare regista l'esterno destro o sinistro o il difensore centrale si tratta di un cambio di filosofia. Difficile per chi non riesce a vedere che ha una squadra troppo troppo lunga
 
 
#8 lucatoro 2017-05-16 13:10
Citazione My toro:
Il vero problema del Toro e chiunque lo guardi se ne accorge è che giochiamo troppo lunghi sia che difendiamo sia che attacchiamo siamo scollegati tra i reparti. Questo non è un dato soggettivo ma oggettivo che non è negabile neanche se sei un fans scatenato di Mihajlovic. Mi ripeto centrocampo e attacco o li hai o non li hai ma la difesa è addestramento e ripetizione di movimenti diagonali e coperture e tutto questo deve essere fatto con l'ausilio di centrocampo e attacco. Su Ljaijc bisogna sempre arrabbiarsi di più che con qualsivoglia giocatore l suo talento è indiscutibile ma se non lo sfrutta è dannoso. Ritengo che sia doveroso che ad un giocatore come lui venga richiesta un applicazione maggiore perché ne ha le possibilità. Io credo che il modulo ideale per questa squadra sarebbe il 4321 l'albero di Natale per capirci. Il ritiro punitivo dimostra solo che il Mr non ha in mano la situazione. Riguardo alla presunta faida col Genoa e solo fuffa noi dobbiamo fare la nostra partita per garantire la regolarità del campionato e se permettete per rispetto a i tifosi che anche per andare a Genova sosterranno dei sacrifici. La partita di domenica a voler essere cattivi visto il nostro poco impegno sarebbe da indagine federale


quello che mi lascia basito è che sull'equilibrio di squadra siamo veramente in tanti, qui ed altrove, a pensarla nello stesso modo, non credo che siamo dei geni della lampada, quindi...perchè non si pone rimedio alla cosa? Su Adem mi spertico da mesi, il livello del giocatore è questo, se fosse continuo o migliore giocherebbe in un top team economico, diciamo anzi che per quanto mi riguarda quest'anno ha corso molto più di quanto mi aspettassi....dopodichè chiediamoci se lui, un centravanti, baselli e 2 terzini di spinta come i nostri noi ce li possiamo permettere il prossimo anno, MI RIFERISCO A CARATTERISTICHE INSITE, NON A MANCANZA DI IMPEGNO O SACRIFICIO
 
 
#7 My toro 2017-05-16 10:40
Il vero problema del Toro e chiunque lo guardi se ne accorge è che giochiamo troppo lunghi sia che difendiamo sia che attacchiamo siamo scollegati tra i reparti. Questo non è un dato soggettivo ma oggettivo che non è negabile neanche se sei un fans scatenato di Mihajlovic. Mi ripeto centrocampo e attacco o li hai o non li hai ma la difesa è addestramento e ripetizione di movimenti diagonali e coperture e tutto questo deve essere fatto con l'ausilio di centrocampo e attacco. Su Ljaijc bisogna sempre arrabbiarsi di più che con qualsivoglia giocatore l suo talento è indiscutibile ma se non lo sfrutta è dannoso. Ritengo che sia doveroso che ad un giocatore come lui venga richiesta un applicazione maggiore perché ne ha le possibilità. Io credo che il modulo ideale per questa squadra sarebbe il 4321 l'albero di Natale per capirci. Il ritiro punitivo dimostra solo che il Mr non ha in mano la situazione. Riguardo alla presunta faida col Genoa e solo fuffa noi dobbiamo fare la nostra partita per garantire la regolarità del campionato e se permettete per rispetto a i tifosi che anche per andare a Genova sosterranno dei sacrifici. La partita di domenica a voler essere cattivi visto il nostro poco impegno sarebbe da indagine federale
 
 
#6 marcello 2017-05-16 09:25
SERINO RAMPANTI:

...E’ stata una partita non preparata. E’ sembrato che ti abbiano detto il giorno prima che avresti giocato col Napoli, una partita capitata per caso in mezzo ad una scampagnata...

(Su Miha): ...Sì. Ho l’impressione che si porti tutto alla massima tensione, mentre ci sono invece momenti nella vita che bisogna prendere più lucidamente. ...non si può sempre parlare alla pancia, ci sono momenti in cui bisogna ragionare e parlare alla testa...

" Ljajic? Han cambiato modulo per dargli maggiore spazio, e ieri si defilava sulla sinistra, non deve. Ljajic ha pensato solo alla sua giocata personale, e non alla squadra: per diventare un grandissimo deve entrare dentro il vivo della partita. In queste giornate difficili, il giocatore superiore alla media deve riuscire a salvarsi,...

DOMANDA: In difesa, poi, personalmente, penso non sia un problema di singoli ma di organizzazione generale della squadra in fase di non possesso.

Sono d’accordo. Ci vuole più organizzazione tattica. E’ mancato sicuramente Moretti, ma a parte i singoli a questo punto mi pare questione di organizzazione: è tutta la fase di non possesso che non va, e questo deve partire da tutta la squadra. E’ un discorso generale, non è questione di singoli. ...Tatticamente bisogna che la squadra intera inizi a dedicarsi maggiormente a questo.

PS1 Rispecchia ovviamente il mio pensiero...

PS2 poco tempo fa riportai un pensiero (Patrignani, storico tifoso) in cui si esaltava Miha e si criticava Ventura; gisto ascoltare varie "campane"
 
 
#5 marcello 2017-05-16 09:03
Citazione tric:
Quella che dobbiamo vendicarci del Genoa è un'altra cazzata da tifosi esaltati. Bisogna anche saper dimenticare e a distanza di tanti anni è stupido continuare una faida con chi, di fatto, non c'è più.


Ogni volta dimostri di essere persona equilibrata nei discorsi.

Se ricordo bene quella partita (ma chiedo a chi ricorda meglio...di illuminarmi... :-) ): loro giocarono "alla morte".
Si impegnarono...insomma!

Ma io mi chiedo: cosa avrebbero dovuto fare?
Un antisportivo biscottone?

Pochi anni dopo sono piovute mille critiche al Toro di Ventura per un pareggio giocato all' "evitiamo di farci male", normale atteggiamento di chi sa che con un punto si salva. Nulla di strano, nulla di ecclatante; solo la massima attenzione rivolta a un obbiettivo IMPRESCINDIBILE per portare avanti un progetto (infatti grazie a quella salvezza PARTI' POI IL TRENO CHE CI PORTO' IN EUROPA)

Io spero che domenica il Toro entri in campo con il coltello tra i denti (In assoluto senso squisitamente sportivo, e non altro!) per rimediare alla figuraccia appena fatta, e per non falsare il campionato.

Tutto qui
 
 
#4 Maurygranata 2017-05-16 08:59
Citazione tric:
Quella che dobbiamo vendicarci del Genoa è un'altra cazzata da tifosi esaltati. Bisogna anche saper dimenticare e a distanza di tanti anni è stupido continuare una faida con chi, di fatto, non c'è più.

concordo, loro vennero a giocarsi la loro partita, onestamente come era loro richiesto da altre che lottavano con noi, per il regolare svolgimento del torneo, come è giusto che sia. Anche noi pero' per gli stessi motivi dovremo giocarcela allo stesso modo domenica. Non vendetta, equità di comportamento, senza inciuci e senza regalare nulla.
 
 
#3 tric 2017-05-16 08:40
Quella che dobbiamo vendicarci del Genoa è un'altra cazzata da tifosi esaltati. Bisogna anche saper dimenticare e a distanza di tanti anni è stupido continuare una faida con chi, di fatto, non c'è più.
 
 
#2 marcello 2017-05-16 08:31
Citazione lucatoro:
la squadra doveva andare in ritiro domenica sera se si voleva mandare un messaggio chiaro, e non a Torino ma lontano dalla città. la reazione di Cairo è stata quella che doveva e poteva essere, a lui imputo altro soprattutto in passato, secondo me sta cercando di mantenere un atteggiamento positivo nei confronti del mister ma anche lui non è molto convinto.

A parte che può trattarsi di gossip, comunque il discorso dell'affitto del Gallo non è che mi ispiri molta fiducia e ottimismo, comunque io per 100 milioni insisto a dire che lo vendo se, e ripeto se e soltanto se vengono investiti nella squadra o nello stadio.


Mi associo a Te per quanto riguarda il comportamento di Cairo.
Reo in passato di sbagli infiniti, e soprattutto di mancanza di trasparenza (caratteristica quest'ultima che credo non lo abbandonerà mai...) non lo vedo quale maggiore responsabile del risultato non brillante di quest'anno.

Da anni sta perseguendo una politica gestionale che a me soddisfa in pieno.

Concordo anche che il ritiro doveva essere già da domenica e NON a Torino.

Sul Gallo, invece, come ho già detto non mi esprimo più su gossip, sentito dire e interviste trite e ritrite.
Attendo gli eventi
 
 
#1 lucatoro 2017-05-16 08:15
la squadra doveva andare in ritiro domenica sera se si voleva mandare un messaggio chiaro, e non a Torino ma lontano dalla città. la reazione di Cairo è stata quella che doveva e poteva essere, a lui imputo altro soprattutto in passato, secondo me sta cercando di mantenere un atteggiamento positivo nei confronti del mister ma anche lui non è molto convinto.

A parte che può trattarsi di gossip, comunque il discorso dell'affitto del Gallo non è che mi ispiri molta fiducia e ottimismo, comunque io per 100 milioni insisto a dire che lo vendo se, e ripeto se e soltanto se vengono investiti nella squadra o nello stadio.
 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB