208 visitatori e 1 utente online
Genoa-Toro: l'inversione dei ruoli
Stampa E-mail

Rispetto alla gara del 2006, questa ha un sapore molto differente, perché il Genoa, in caso di sconfitta, difficilmente dovrà fare i conti con la retrocessione. Non è tuttavia così scontato che il Crotone non riesca a centrare i tre punti tra Juventus e Lazio, dunque i rossoblu si vedono "matematicamente" costretti a vincere, o perlomeno non perdere la gara di domenica.

 

Terminata la stagione regolare al quarto posto, il Torino di Roberto Fogli si appresta a disputare l'importantissima semifinale scudetto contro il Sassuolo. Inizialmente non prevista, vede qualificarsi per la disputa della fase finale Berretti le uniche squadre tre squadre professionistiche coinvolte in questa stagione: alle due sopra si aggiunge l'Inter, che ha sin qui dominato la stagione, già in finale essendo, non di poco, la migliore delle qualificate.

 

Perde, e perde male, l'Italia under 18 di Paolo Nicolato nell'amichevole internazionale disputata contro i pari età della Germania, mostratisi molto più concreti e cinici rispetto agli azzurrini e chiudendo, dopo il vantaggio iniziale, i giochi nel giro di nove minuti a cavallo tra primo e secondo tempo segnando tre reti. In campo per l'Italia, dall'inizio, il difensore centrale del Torino Buongiorno, che ha disputato l'intero incontro, l'unico nel reparto.

 

Si chiude la stagione regolare di serie B. Negli ampi turnover, ieri sono scesi in campo, tra i granata, solamente Parigini e Gomis. Non ci saranno giocatori del Torino nella fase successiva.

SERIE B
La SPAL festeggia il suo passaggio in serie A vincendo anche l'ultima partita, in cui il tecnico Leonardo Semplici ha applicato comunque proficuamente un ampio turnover.

 

A distanza di tanti anni il ricordo è ancora vivo e la ferita aperta. La retrocessione del Toro in serie B e la rottura di un gemellaggio storico come quello fra i granata ed i rossoblù. In quella maledetta domenica capitò di tutto e di più e ad uscirne con le ossa rotta fu il Torino. Le due squadre in questi anni si sono incontrate ancora diverse volte, ma stavolta la sfida assume un sapore particolare e diverso, perché le parti si sono invertite e tante sono le similitudini di quella partita giocata nel 2009.

 

E’ tempo di resoconti in Serie B . Dopo la promozione della SPAL e la retrocessione anticipata di Pisa e Latina , nella serata, con la disputa della 42esima giornata, sono stati raggiunti altri verdetti definitivi. Promozione. Al Verona basta il pari sul campo del Cesena per essere sicuro della seconda posizione, dato il vantaggio negli scontri diretti nei confronti del Frosinone (entrambe le squadre hanno concluso a 74 punti).

 

Proseguono i lavori in casa Toro, domenica c’è il Genoa a Marassi nella penultima di campionato. Si lavora duro e con impegno alla Sisport, dove Mister Mihajlovic tiene tutti sul pezzo. La voglia e la passione non mancano, così come pure l’agonismo, persino in allenamento.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB