424 visitatori online
Banner

Risultati a sorpresa nelle gare di Serie A del pomeriggio per la 34^ giornata, compresi quelli delle squadre che precedono il Toro. Andando con ordine, meritata vittoria della Lazio nel derby con doppietta di Keita e rigore inventato da Orsato per il pareggio dei giallorossi. Un risultato che praticamente consegna lo scudetto alla Juventus a quattro giornate dalla fine.

 

All’indomani del pareggio contro la Sampdoria, come di consuetudine la compagine granata è tornata subito al lavoro per una seduta di scarico per coloro che hanno giocato, mentre per tutti gli altri regolare seduta di allenamento con partitella finale a ranghi misti.

 
Prestiti - Bene Aramu e Bonifazi
Stampa E-mail

Prima parte della rubrica che parla dei prestiti granata, giunto ormai alle fasi finali. Da registrare le buone prova in B per Aramu e Bonifazi.

ESTERO
Cade ancora, non è una novità, il Granada di Gaston Silva, una gara ordinata difensivamente parlando, ma il blackout di venti minuti a cavallo dei due tempi costa caro al risultato (90', voto 5.5).

 

Al termine della partita pareggiata per 1-1 contro la Sampdoria ha parlato in sala stampa ai microfoni di Torino Channel il Presidente granata Urbano Cairo che è apparso soddisfatto dalla prova della squadra, definita grintosa, ma che purtroppo difetta ancora troppo in fase di finalizzazione.

 

A forza di fallire palle gol e di subire reti sulle perle degli avversari, il Torino di Sinisa Mihajlovic sta perdendo parecchi punti scivolando nella speciale classifica del rendimento interno. Questo nonostante al Grande Torino se ne sia persa una sola fin qui e che non si possa dire che le cose ad aprile stiano andando malissimo considerando i sei risultati utili consecutivi.

 

Se mai ci fossero stati dei dubbi, la partita con la Samp ha dimostrato una volta per tutte che il reparto dei centrali difensivi è quello su cui il Toro dovrà lavorare di più in estate e la ricostruzione è già ricominciata con l'acquisto di Lyanco.

 

Il Torneo delle Nazioni, dal punto di vista del successo finale, è andato, ma gli azzurri hanno ancora la possibilità di classificarci al quinto posto, grazie al successo contro la Croazia nella semifinale disputata ieri. Un 2-0 maturato nella prima frazione di gioco, con il granata Guerini che, questa volta, subentra nella ripresa, poco più di venti minuti per lui. Domani gli azzurrini di Antonio Rocca sfideranno il Giappone per il quinto posto, proprio la squadra che aveva eliminato, nel girone, l'Italia.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB