942 visitatori online

Pareggio spettacolare nell’ultimo posticipo della 16^ d’andata tra Inter e Lazio. La squadra di Pili nel primo tempo ha capitalizzato al massimo le uniche due occasioni create, con una spettacolare doppietta di Felipe Anderson complici anche amnesie evidenti della difesa interista.

 
Gasperini: "Due gol presi da polli"
Stampa E-mail

Non ci sta il tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini, che per il secondo anno consecutivo viene battuto dal Torino all'Olimpico in rimonta per 2-1: "Eravamo in vantaggio e in controllo della partita, i tifosi potevano gioire per il terzo posto, poi non so cosa sia capitato, abbiamo preso due gol da polli su palle inattive in cinque minuti". Gasperini crede di aver meritato almeno un pari: "Siamo stati sfortunati, per gli infortuni che ci hanno limitato le scelte. Degli arbitri non parlo, passo sopra certi episodi.

 

Ventura a fine partita ha scaricato la patata bollente del mercato alla società perché in fondo è Urbano Cairo che eventualmente deve investire. Il diretto interessato raccoglie ma non si sbilancia: “Con Ventura siamo in totale sintonia, ho già parlato con lui così come con Petrachi. Ne riparleremo nei prossimi giorni, abbiamo le nostre idee e procederemo con una serie di interventi per acquistare giocatori giovani utili per questa stagione ma anche per le prossime. Non servono investimenti solo per farsi belli”.

 

Per se stesso e per il suo allenatore. Kamil Glik sa di averla fatta grossa in positivo, e il suo è un sorriso pieno: “Non mi aspettavo un regalo come questo ma ce la siamo giocata sino alla fine, concedendo poco al Genoa. Siamo stati bravi. Io in gol? E’ sempre bello ma il mio lavoro è evitarli. Se riesco a segnare, è ancora meglio.

 

Giampiero Ventura batte ancora il suo quasi omonimo Gasperini e tira un sospiro di sollievo: “Giocavamo contro la terza forza del campionato, una squadra difficile da affrontare. Il loro gol subito è stato un nostro errore clamoroso, non di Glik ma di tutti. Non è stato facile, ma abbiamo meritato. Sono contento per i miei giocatori, volevano questa vittoria e ci sono riusciti. Sono tre punti molto pesanti dal punto di vista psicologico”.

 
Le pagelle di Torino-Genoa - GlikGlikGlikGlik
Stampa E-mail

Gillet 6.5 - Sicuro negli interventi in presa alta quando c'è da far trascorrere i minuti nel finale, in un paio di circostanze è determinante per risolvere situazioni intricate in uscita bassa e in un paio di occasioni i genoani gli scaldano la mano con conclusioni da lontano. Incolpevole sul gol. 

Maksimovic 6 - Quando prova a spingere spesso è impreciso, risulta decisamente più efficace in fase di contenimento.

 

L'Atalanta recupera il Palermo dopo essere passata in svantaggio di due reti, mentre l'Empoli riesce a centrare un prezioso pareggio in casa della Fiorentina nel derby regionale. La Samp do Mihajlovic evita la sconfitta interna con un gol di Gabbiadini contro un'ottima Udinese. Chiude questa sera il quadro della sedicesima giornata la partita tra Inter e Lazio.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB